box google adsense orizzonatale

lunedì 23 ottobre 2017

Cuginanza

La Traspanonna ha 6 sorelle.
Si ok le aveva, perchè un a è mancata dieci mesi fa, ma nel cuore c'è sempre, quindi le sei sorelle ce le ha. 
Dicevamo, la Traspanonna ha 6 sorelle. 
Ogni sorella, tranne la Traspanonna e un'altra hanno due o più figli. 
Ogni figlio, tranne uno è sposato, ogni cugino sposato tranne uno, ha uno o più figli
Fatte queste premesse ne vien fuori che Trasparelena ha molti, moltissimi cugini di primo e secondo grado.

Finchè era viva la Traspabisnonna, ovvero fino al 2010 i Traspacugini a rotazione si vedevano, a casa della nonna.  E poi ci si vedeva ai matrimoni. E ai battesimi

Ora la Traspabisnonna ci guarda dal cielo, i Traspacugini son tutti sposati ma troppo "grandi" per nuovi bimbi, e i loro figli sono grandi ma non abbastanza da sposarsi, quindi ci si vede solo per i funerali.

Non si può vedersi solo per i funerali, quando per buona parte della vita si è stati così legati. E poi ai funerali i piccolini non ci sono. 

Si è quindi deciso di organizzare un raduno della Cuginanza. 
L'unico cugino sposato-ma-senza-figli e la moglie hanno organizzato il tutto benissimo, e ieri c'è stata la prima edizione.

Mancavano in due: il marito influenzato di una cugina e il figlio grande di un'altro. 
Eravamo in 74.
S E T T A N T A Q U A T T R O

E' stato bellissimo rivederci. 
E' stato bellissimo vedere i nostri figli giocare assieme, anche se in alcuni casi non si erano mai visti, grandi e grandissimi e piccoli e piccolissimi.

E' stato tenero e un po' triste rivedere tutti gli zii, alcuni parecchio acciaccati. 

E l'assenza della nonna, della zia G. e della cugina I. è stata rumorosa come un grido. 

venerdì 20 ottobre 2017

Il venerdì del libro #3 - Mio fratello rincorre i dinosauri

Giacomo MazzariolMio fratello rincorre i dinosauri. Storia mia e di Giovanni che ha un cromosoma in più.

Hai cinque anni, due sorelle e desidereresti tanto un fratellino per fare con lui giochi da maschio. Una sera i tuoi genitori ti annunciano che lo avrai, questo fratello, e che sarà speciale....

Una storia dolcissima quella di Giacomo e del suo fratellino. Ma anche amara, in certi punti. Perchè per un ragazzino pre-adolescente non è facile dire ai compagni che il tuo fratellino ha un cromosoma in più, perchè hai paura della loro reazione, hai paura che lo prendano in giro, hai paura che ti prendano in giro.

Un libro che Trasparelena consiglia assolutamente.

Con questo post il Traspablog partecipa al venerdì del libro

venerdì 13 ottobre 2017

Il venerdì del libro #2 - Harry Potter e la pietra filosofale

J.K. Rowling
Harry Potter e la pietra filosofale
Salani
Trasparelena ha comprato questo libro per la BambinaGrande, sperando che si appassionasse alla saga, dopo che con il GGG di Roald Dahl si stava appassionando alla lettura. 
E' stato un buco nell'acqua, l'ha trovato noioso e non l'ha nemmeno finito.
Trasparelena allora ha deciso di leggerlo lei, primo perchè voleva capire cosa gli undicenni di oggi trovano noioso e poi perchè tante amiche glie ne avevano parlato con entusiasmo (e non solo come lettura per ragazzi) 
Trasparelena è rimasta molto delusa, e ha capito perchè la BambinaGrande non l'ha finito.
Cose ne succedono tante, ma son tutte più che altro accennate. 
Forse perchè si tratta di un libro per ragazzi ma, da adulta, Trasparelena avrebbe gradito qualcosa di diverso, perchè così non si è  sentita coinvolta e non è riuscita a "entrare" nella storia. 

A ripensarci Trasparelena non crede di non essere riuscita a "entrare" nella storia perchè si tratta di un libro per ragazzi, perchè con Wonder  ci è riuscita benissimo. Ha addirittura pianto in certi punti! 

A questo punto, Trasparelena non si spiega tutto il successo avuto da questa saga, e si domanda se forse è lei che non la capisce

Con questo post il Traspablog partecipa al venerdì del libro

venerdì 6 ottobre 2017

Il venerdì del libro #1 - Magari domani resto

Da quando è iniziata la scuola nella Traspacasa si fa l'orario invernale.
Questo implica la sveglia alle 7 la mattina e di conseguenza si è deciso che anche l'ora a cui si va a dormire dev'essere adeguata di conseguenza.
I Traspaconiugi hanno quindi deciso di coricarsi alla stessa ora della BambinaGrande e leggere o ascoltare la radio fino al sopraggiungere del sonno.
Generalmente Trasparelena cede verso le 22.45, e questo le regala una intera ora di lettura. 
Poichè vorrebbe perseverare in questo trend Trasparelena prova a partecipare al venerdì del libro, con una recensione alla settimana di quel che sta leggendo.
Trasparelena si scusa anticipatamente per la grezzezza della sua recensione, chè nella paura di fare spoiler non sa mai quanto si possa o non si possa raccontare.
Comunque

Questa settimana 
Lorenzo Marone
Magari domani resto
Feltrinelli

Trasparelena, l'ha trovato in biblioteca* e l'ha preso dopo averne letto qui . Quindi l'ha letto.

E' la storia di Luce, una ragazza Napoletana che per mantenersi vorrebbe fare l'avvocato, ma di fatto fa la sgaloppina di un avvocato
Tutta la vicenda si snoda in realtà intorno ai nodi emotivi non risolti di questa ragazza, e non intorno al suo lavoro.
Di fatto Trasparelena lo definirebbe un romanzo di formazione adulta, nel senso che la protagonista è un'adulta che però necessita di capire se stessa e il senso della sua vita.

Non è proprio il genere che Trasparelena predilige, a dir la verità, è molto filosofico in alcuni tratti e un pelo noioso in certi (soprattutto all'inizio)
Però ha un finale stupendo, che l'ha fatta anche piangere, e solo per questo vale la pena.

*Trasparelena è fiera e felice frequentatrice di biblioteche.